Scopri quali sono i Romanzi Gialli più Letti nel Nostro Paese

Nella letteratura mondiale, ci sono libri rimasti nella storia, e per ogni genere esistono dei veri e propri punti di riferimento per i lettori; così ho pensato di andare a individuare, attraverso le statistiche, quali fossero i romanzi gialli più letti dagli italiani. Naturalmente, questi dati possono variare di Paese in Paese. Ma parlando di gialli, sappiamo che in Italia questi testi sono molto apprezzati.

Con il seguente articolo voglio dare alcuni consigli sui 5 romanzi gialli entrati nella storia, che sono tra i più letti al mondo, anche tradotti in molte lingue. Potrai trovare una breve descrizione e una nota gritica con valutazioni tecniche per ognuno dei cinque libri gialli elencati.

“Il nome della rosa” di Umberto Eco:

Recensione: “Il Nome della Rosa” è un esempio magistrale di narrazione storica e gialla, fuse tra loro. L’ambientazione nel monastero benedettino nel 14° secolo è resa in modo così dettagliato da immergere completamente il lettore in un’epoca passata. L’intelligenza e la saggezza del frate francescano William da Baskerville sono affiancate da un giovane apprendista, Adso da Melk, che funge anche da narratore. La trama si sviluppa quando una serie di misteriosi omicidi agita il monastero, e William tenta di risolverli usando metodi deduttivi, ricevendo in parte anche alcuni freni da parte dei frati. La combinazione di un giallo storico avvincente con un’analisi profonda delle sfide teologiche e filosofiche dell’epoca lo rende un libro unico e affascinante, che ha conquistato tutti e può essere educativo per chi vuole scrivere un buon romanzo giallo storico.

Punti di forza: Ambientazione dettagliata nel monastero medievale. Analisi filosofica e teologica profonda. Personaggi ben sviluppati.

Personaggio caratteristico: Salvatore è uno dei monaci nel monastero, noto per la sua devozione religiosa e il suo atteggiamento severo. La sua figura rappresenta il conflitto tra fede e ragione che permea il romanzo, e il suo ruolo è cruciale nelle discussioni teologiche e filosofiche con il protagonista, William da Baskerville che non ho citato appositamente, perché sarebbe stato scontato focalizzare l’attenzione su questo personaggio complesso e unico per il suo genere.

“La ragazza del treno” di Paula Hawkins:

Recensione: “La Ragazza del Treno” è un thriller psicologico coinvolgente che esplora le vite intricate e oscure di tre donne: Rachel, Megan e Anna. La storia ruota attorno a Rachel, che osserva la vita di Megan da un treno in transito ogni giorno. Quando Megan scompare misteriosamente, Rachel si ritrova coinvolta in una serie di eventi che sveleranno verità inquietanti. La narrazione in prima persona da parte delle tre protagoniste offre una prospettiva unica e consente al lettore di entrare profondamente nella psicologia dei personaggi.

Punti di forza: Narrazione multiperspettiva coinvolgente. Profonda esplorazione della psicologia umana. Suspense avvincente.

Personaggio caratteristico: Rachel Watson è la protagonista principale del libro, una donna con una vita segnata dall’alcolismo e dalle delusioni personali. La sua ossessione per la vita della vicina Megan è il motore della trama e la sua complessità emotiva la rende un personaggio intrigante da seguire.

“Io uccido” di Giorgio Faletti:

Recensione: “Io Uccido” è un thriller italiano accattivante che segue le indagini di un insegnante di letteratura, uno scrittore di romanzi gialli e un fotografo sulla pista di un assassino seriale. La trama ben congegnata e i colpi di scena mantengono costantemente il lettore sulle spine. La scrittura fluida di Giorgio Faletti è uno dei punti di forza del libro, insieme alla costruzione dei personaggi complessi e a una tensione costante.

Punti di forza: Trama ben congegnata e colpi di scena. Scrittura fluida e coinvolgente. Personaggi complessi.

Personaggio caratteristico: Giacomo Colnaghi è lo scrittore di romanzi gialli, uno dei protagonisti del libro. La sua lotta con la sua fama e il suo ego, così come la sua amicizia con l’insegnante di letteratura, aggiungono un elemento interessante alla storia e riflettono sull’ego degli scrittori.

“La serie del commissario Montalbano” di Andrea Camilleri:

Recensione: La serie del commissario Montalbano, ambientata nella pittoresca Sicilia, segue le indagini di Salvo Montalbano, un commissario di polizia intelligente e sarcastico. Le trame sono spesso intricate, mescolando elementi di giallo con l’umorismo sottile e l’osservazione sociale. L’opera di Andrea Camilleri è nota per il suo uso del dialetto siciliano, che aggiunge autenticità ai personaggi e all’ambientazione, ma può rappresentare una sfida per i lettori non familiari con il dialetto.

Punti di forza: Uso del dialetto siciliano per autenticità. Umore sottile e osservazione sociale. Intricate trame gialle.

Personaggio caratteristico: Il Commissario Salvo Montalbano è un personaggio iconico, noto per il suo cinismo, il suo amore per la buona cucina siciliana e il suo acume investigativo. La sua personalità affascinante e i suoi dialoghi arguti contribuiscono in modo significativo al fascino della serie.

“Il silenzio dell’onda” di Gianrico Carofiglio:

Recensione: “Il Silenzio dell’Onda” è un giallo legale che segue le vicende dell’avvocato Guido Guerrieri mentre affronta un difficile caso di omicidio. Il romanzo offre un’analisi accurata del sistema giudiziario italiano e delle sfide etiche e morali affrontate dall’avvocato. La scrittura di Gianrico Carofiglio è impeccabile, con dialoghi ben costruiti e una narrazione avvincente. La storia esplora le complessità delle relazioni umane e le conseguenze delle nostre azioni.

Punti di forza: Analisi accurata del sistema giudiziario italiano. Scrittura impeccabile e dialoghi ben costruiti. Profonda riflessione etica.

Personaggio caratteristico: Guido Guerrieri – Guido è l’avvocato protagonista del libro, impegnato nella difesa di un uomo accusato di omicidio. La sua lotta con le sue convinzioni etiche e morali, insieme alle sfide del caso, lo rendono un personaggio complesso e umano.


Conclusioni sui romanzi gialli più letti dagli italiani

Questi libri offrono una varietà di esperienze di lettura, dalla profonda riflessione filosofica de “Il Nome della Rosa” alla suspense psicologica de “La Ragazza del Treno”, al ritmo incalzante di “Io Uccido”, fino alle atmosfere siciliane della serie di Montalbano o alla profondità etica de “Il Silenzio dell’Onda”. Ognuno di essi ha i propri punti di forza e merita di essere esplorato per i suoi contributi al genere del giallo.

Ogni libro ha naturalmente i suoi punti di forza unici, che vanno dalla profonda analisi filosofica de “Il Nome della Rosa” alla narrazione multiperspettiva de “La Ragazza del Treno”, oppure all’uso del dialetto siciliano nella serie di Montalbano. I personaggi, come il frate Salvatore, Rachel, Colnaghi, Montalbano e Guido Guerrieri, contribuiscono in modo significativo alla riuscita di ciascuna storia, pur non essendo tutti personaggi principali. Questo per dire che a volte un ottimo personaggio secondario può far accrescere il valore dell’intero testo, aggiungendo complessità, dinamica e profondità alle trame del libro.

Sogni di entrare un giorno tra gli autori di romanzi gialli più letti?

Il giallo è tra i generi letterari più complessi da scrivere, perché i crime necessitano di strutturare con estrema attenzione ogni singola fase. Questo perché il rischio è che si potrebbe svelare troppo nelle prime fasi del libro, e quindi il lettore potrebbe intuire chi è il colpevole; in questo caso avresti scritto un libro che andrebbe a privare il lettore del gusto di rimanere stupito dalla trama.

Non a caso, ho strutturato un percorso per scrivere un libro da zero che possa aiutarti a non commettere questi classici errori dettati dall’inesperienza o da altri fattori da non sottovalutare. Posso così supportarti dall’ideazione alla stesura del tuo romanzo attraverso il Metodo ARGO, uno strumento che permette di Scrivere Un Libro Da Zero senza commettere errori.

Se vuoi parlarne prima con me, contattami e fissa la tua call gratuita.

Se sei uno scrittore e vuoi approfondire l’argomento, leggi il mio articolo su come si fa a scrivere un libro giallo.


Spero che i miei consigli di lettura sui romanzi gialli più letti dagli italiani ti siano stati utili!😊

Simone Colaiacomo